• cop fb
  • slide012.2

MOBILITA' 2017/18: firmato oggi l'accordo tra MIUR e sindacati

on .

Firmato in tarda mattinata l'accordo tra MIUR e sindacati firmatari di contratto FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola e SNALS Confsal, con cui vengono definite le linee portanti sulla mobilità del personale scolastico per l'A.S. 2017/18.

 

Il confronto avviato il 28 dicembre e proseguito nel corso della mattinata di oggi ha definito gli aspetti generali della mobilità:

 

1.    tutti potranno presentare liberamente domanda di mobilità scegliendo tra scuola, ambito o provincia con il conseguente superamento del vincolo triennale. Nello specifico:

  • il personale docente può presentare domanda per trasferirsi da ambito a scuola, da scuola a scuola, da scuola ad ambito;
  • nella domanda, il personale può esercitare in totale 15 opzioni  (fino a 5 scuole)  più scelte sintetiche relative ad ambiti e/o province;
  • nell’ambito delle 15 opzioni possono essere scelte anche più province per tutti gli ordini di scuola.

2.    saranno revisionate le tabelle dei punteggi per valorizzare l’esperienza e il servizio pre ruolo e in altro ruolo prestato nella scuola statale

3.    il passaggio da titolarità di ambito a titolarità di scuola, fondato su principi di imparzialità e trasparenza, sarà regolamentato in un parallelo specifico percorso di contrattazione

4.    il 60% dei posti disponibili sarà assegnato alle nuove assunzioni, il 30% alla mobilità, il 10% alla mobilità professionale (da riequilibrare nei successivi contratti).

 

Ambiti Territoriali (Ex USP)

 

 

 

 

 

Facebook